Foto Alpi

Foto Trekking

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday151
mod_vvisit_counterYesterday311
mod_vvisit_counterThis week462
mod_vvisit_counterThis month5255
mod_vvisit_counterAll321570

Banner Altervista

Fotografie: la leggenda dei Monti Pallidi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le DOLOMITI vengono anche chiamate MONTI PALLIDI, è un evento osservabile soprattutto di notte, quando la montagna viene illuminata dalla luce lunare ed è un fenomeno dovuto alla particolare composizione delle rocce dolomitiche. Esiste però un'altra spiegazione affascinante al fenomeno: la LEGGENDA LADINA dei MONTI PALLIDI.

" Un tempo le rocce delle montagne del Regno delle DOLOMITI, avevano lo stesso colore delle Alpi, ovunque c'era serenità e gioia, meno che nel castello reale. Tutto era iniziato quando il figlio del re aveva sposato la principessa della luna, il principe però non poteva sopportare la luce lunare, mentre l'amata si ammalava alla vista delle cupe montagne, di conseguenza i due giovani dovevano vivere separati. Un giorno il principe incontrò un piccolo gnomo, il re dei Salvani, in cerca di una terra per il suo popolo. In cambio di vivere sulle sue montagne, promise al giovane di rendere lucenti le vette del suo regno. Fatto l' accordo, in una notte di luna piena, gli gnomi tessero la luce lunare e ne ricoprirono tutte le rocce. I due giovani poterono così vivere felici e le DOLOMITI presero il nome di MONTI PALLIDI ".

 

   Vai alla Galleria delle fotografie dei   MONTI PALLIDI