Foto Alpi

Foto Trekking

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday62
mod_vvisit_counterYesterday216
mod_vvisit_counterThis week278
mod_vvisit_counterThis month2627
mod_vvisit_counterAll332123

Banner Altervista

Ski|Passo Tonale|Adamello|ghiacciaio Presena|Alpi Retiche|Fotografie|sci|carosello|area sciistica|comprensorio|Paradiso Bianco

ALPI RETICHE - Area sciistica dell'ADAMELLO: Passo Tonale-Ponte di Legno

Panorama verso i ghiacciai Adamello e Lobbia

      Album di fotografie del comprensorio sciistico del Passo Tonale-Ponte di Legno. L'importante valico alpino collega la Val di Sole (paese di Vermiglio) in Trentino con la Val Camonica (paese di Ponte di Legno) in Lombardia, si colloca al centro di uno scenario di rara bellezza, fra i gruppi dell'Ortles-Cevedale a nord e dell'Adamello-Presanella a sud, nelle Alpi Retiche.

     Il comprensorio sciistico del Passo Tonale-Ponte di Legno, chiamato anche “Adamello Ski”, è formato da tre aree sciistiche. La più grande si trova sul versante settentrionale del valico, è formato da una serie di ampi e regolari pendii da sembrare esser stati creati espressamente dalla natura per gli sport invernali, ha consentito la realizzazione di un bel carosello sciistico, con piste lunghe e molto larghe adatte sia ai principianti che agli esperti dello sci alpino. Le discese sono tutte medio facili (rosse-azzurre) e si svolgono in un’ambiente aperto e soleggiato, tra le più belle ricordiamo: “l’Alpino” (la più lunga dell’Adamello Ski), la “Bleis”, la “Serodine” e  la “Cinque Dossi”, infine quelle più orientali, a fianco dell’ospizio di San Bartolomeo, il “Passo dei Contrabbandieri” e il “Tonale Occidentale”. Straordinario panorama sul Gruppo Presanella, con la Cima Vermiglio, il monte Gabbiolo ed il monte Cercen.

    La seconda area ski si trova sul versante meridionale del passo e si presenta completamente diverso da quello settentrionale, è costituito dalle alte pareti rocciose dei contrafforti della Cima Presena che nascondono un gioiello, il ghiacciaio della Vedretta Presena. Il nome della porta d'accesso, a questo piccolo mondo di neve immacolata, rivela immediatamente la bellezza del posto: il Passo Paradiso. Una veloce cabinovia, che sorvola l'impegnativa pista Paradiso, supera le balze rocciose e porta ai piedi delle immacolate distese del ghiacciaio della Cima Presena. La vasta conca della Vedretta è racchiusa dall'anfiteatro delle vette Punta di Castellaccio, Punta di Lago Scuro e Cima Payer, tristemente famose per esser state teatro di cruenti combattimenti durante la Prima Guerra Mondiale (su queste impervie creste d'estate si snoda l'ardita ferrata "Il sentiero dei Fiori"). Dal Passo Paradiso 2.585 m. (arrivo della funivia dal Passo Tonale) si sale fino al Passo Presena 3.997 m. Questo alto valico è un superbo balcone panoramico verso il ghiacciaio dell'Adamello, il più vasto delle Alpi italiane, lo sguardo spazia sul Pian di neve, le Lobbie, Cima Mandrone e la Presanella. L'alta quota dell'area ski del ghiacciaio Presena è garanzia di neve sempre favolosa, piste perfette, in uno scenario alpino naturale incontaminato, un paradiso bianco per gli amanti dello sci alpino, dello snowboard e del freeride. Dai quasi tremila metri del Passo iniziano le spettacolari discese sul ghiacciaio, inizialmente molto ripide e in seguito più dolci fino al Passo Paradiso. A conclusione, per rientrare al Passo Tonale, si affronta la più bella pista dell'intero comprensorio: la ripida nera "Paradiso".

    Novità: Dall’inverno 2015-2016 gli impianti sul ghiacciaio Presena, una seggiovia biposto ed il doppio skilift, sono stati sostituiti da una nuova cabinovia che parte dal Passo Paradiso e con un’intermedia a 2.724 (dove la vecchia Capanna Presena è stata smantellata e verrà ricostruita) sale direttamente al Passo Presena a quota 2.992 m.    

  L'area ski di Peio fa parte del carosello Skirama Dolomiti Adamello-Brenta, un carosello sciistico che raggruppa oltre 380 km di piste. Con una rete di 150 impianti, lo Skirama consente di sciare nei più incantevoli posti del Trentino occidentale: Pinzolo, Madonna di Campiglio, Folgarida - Peio - Andalo, Fai della Paganella - Monte Bondone - Folgaria, Lavarone    

Vai alla galleria fotografica:   

SCI a Passo TONALE

 

 

 

SKI Area TONALE-PONTE di Legno (dati 2015)

Altitudine: 1.120 m. - 2.992 m.

Lunghezza  piste : 100 Km.

Numero piste: 41

Numero impianti: 28

Fondo: al passo troviamo una pista di 5 Km, a Ponte di Legno una pista da 9 Km, al Centro Fondo di Vermiglio abbiamo 30 Km di piste.

-
Novità 2015: nuova ovovia Presena (dimissione di una seggiovia + 2 skilift) partenza Passo Paradiso 2.585 m. - intermedia 2.724 m. - arrivo Passo Presena  2.992 m.

  Pista sci alpino "Paradiso"

 La pista "Paradiso" è una discesa affascinante ma difficile (nera). Dal tranquillo Passo Paradiso, ai piedi del ghiacciaio Presena, la pista inizia con una ripida "esse" che sfila tra alte pareti rocciose, poi prosegue con un lunghissimo muro, una ripida picchiata lunga quasi tre chilometri che si conclude al Passo Tonale. La pendenza è costante per quasi tutti i 700 metri di dislivello, soltanto verso la fine un traverso porta ad un muro meno ripido, per poi terminare con un lungo falsopiano che si conclude sul solare valico.

Pista sci alpino "Alpino"

Nel vivace carosello del Passo Tonale, dove spesso ci si ritrova in mezzo ad un allegro esercito di sciatori e snowbordisti scatenati, esiste una pista solitaria, la più lunga dell'area Adamello Ski, che percorre una valle silenziosa ed immacolata: l'Alpino. Dall'arrivo della seggiovia Bleis si seguono le indicazioni verso sinistra, si supera un dosso e si raggiunge la partenza della pista (rossa). La discesa si svolge ai piedi del versante ovest del Monte Serodine ed alterna tratti quasi pianeggianti con muri di media difficoltà, in un ambiente vergine, dai panorami suggestivi.