Verso quota 2.045 m. sulla dorsale del monte Floriz ALPI CARNICHE - Salita con le ciaspole alla Forcella PLUMBS.

    Galleria di fotografie della salita invernale con le ciaspole o racchette da neve, alla Forcella Plumbs. Straordinario balcone panoramico sulla vette più alte delle Alpi Carniche: il Monte Coglians, i Monti di Volaia e le Cjanevate. La Forcella Plumbs è un ampio valico lungo il crinale che unisce il monte Crostis con il monte Floriz, collega il vallone del rio Plumbs con quello del Rio Chiaula, che scende verso la località di Timau. La zona è caratterizzata da lunghe dorsali di montagne dai dolci pendii, ricche di boschi e d'infinite praterie ricoperte di candida neve. Un paradiso per gli appassionati dei paesaggi invernali silenziosi e vergini, l'ambiente ideale per gli amanti delle ciaspole e dello sci d'alpinismo. Una bellissima "ciaspolata" consente di salire la forcella Plumbs e di seguito una piccola altura, a quota 2.045 metri, nel punto d'incontro delle dorsali dei monti Gola e Floriz. Si calpesta una neve soffice e farinosa, lungo pittoreschi boschi e immacolate distese ed infine sulla vetta, si scopre uno scenario maestoso, un colpo d'occhio mozzafiato.

    ACCESSO - Dal paese di Forni Avoltri (UD) si segue la strada che conduce alla frazione di Collina, superato il paese si parcheggia nei pressi del Bar Edelweiß 1.224 m. (circa un chilometro prima del rifugio Tolazzi) 

    ITINERARIO - Calzate le ciaspole e superato il ponte stradale sul Rio Morareto, si trovano subito a dx, le indicazioni per la Casera e Forcella Plumbs. L'escursione invernale inizia su strada forestale e dopo pochi tornanti si raggiunge un bivio, a sx inizia il sentiero più breve per la Casera, (sentiero CAI 150) mentre proseguendo sulla dx si continua lungo la carrareccia. Lentamente si sale di quota nel bosco di abeti rossi, lungo i regolari tornanti della strada forestale, avvicinandosi sempre di più ai candidi alpeggi della Casera Plumbs 1.779 m. La malga si pone in un'ampia conca prativa, circondata a settentrione dai dolci pendii del Monte Gola e a meridione dalla ripida cresta del monte Crostis. Al centro di questo fantastico anfiteatro, si riconosce verso oriente, il largo valico della Forcella Plumbs. Si continua l'escursione risalendo un dosso alle spalle della Casera, che conduce ad lungo tratto pianeggiante, di seguito alcune facili serpentine consentono di superare un breve ripido tratto. Si raggiunge un falsopiano alla base del versante nord del monte Crostis, rimane l'ultimo pendio, il più insidioso e delicato, soltanto con manto nevoso ben assestato si prosegue con uno stretto zig-zag ed un traverso che conducono infine sulla Forcella Plumbs 1.976 m. Bellissima la vista verso la vallata di Timau, solitaria e selvaggia dominata dalla Creta omonima. Dalla forcella, se le condizioni di stabilità della neve lo permettono, si prosegue verso la piccola cima sulla sinistra del valico, una breve ripida salita raggiunge la sommità della larga dorsale tra il monte Gola e il monte Floritz a quota 2.045 m. Indimenticabile panorama a 360°: verso ovest la corona di vette della conca di Sappada, con il Siera, il Tuglia ed il Peralba, più lontane le Dolomiti, (ma inconfondibile il profilo delle Tre Tofane), verso est la catena dei monti di Timau e Paularo, ma è verso nord che la vista è spettacolare. Sembra quasi di poterle toccare, tanto sono vicine e maestose le vette più alte delle Alpi Carniche: i monti di Volaia, le cime del Coglians e le crete delle Chianevate.

    DISCESA - Lungo lo stesso itinerario della salita.

    ATTREZZATURA TECNICA - La classica dotazione per escursioni invernali: ciaspe, bastoncini, ghette, l'ARVA, la pala e la sonda 

    DESCRIZIONE DIFFICOLTA' - L'escursione invernale sulle Alpi Carniche con le ciaspole, alla Forcella Plumbs è di difficoltà media-facile. La salita finale alla forcella ed alla cima a quota 2.045 m. sulla dorsale dei monti Gola-Floriz è da farsi soltanto con manto nevoso assolutamente ben assestato.

Vai alla gallerie di fotografie:

   Salita con le ciaspole alla Forcella Plumbs 

 

 

 

                                             torna alla HOME PAGE di  LOGO MARASSIALP

Tempo  salita: 2,45 h 
Tempo  discesa: 1,30 h 
Dislivello salita:   820 m. 
Dislivello discesa: 820 m. 
Difficoltà:   facile - media

Sulla Forcella Plumbs sotto il monte Crostis Sulla Forcella Plumbs sotto il monte Crostis

CARTOGRAFIA

Ed. Tabacco 1:25.000  Foglio 9 Alpi Carniche. 

DATA escursione:

3 febbraio 2013 

 

Altre "ciaspolate" in zona :

Rifugio MARINELLI - Pic Chiadin

Rifugio LAMBERTENGHI-ROMANIN-lago di Volaia

Casera BORDAGLIA di SOPRA
Sella SISSANIS e "QUOTA PASCOLI" 
Monte TALM
Rifugio SORGENTI del PIAVE
Casera TUGLIA

Rifugio MONTE FERRO

IMPORTANTE: Chi affronta gli itinerari descritti in questo sito lo fa sulla base della propria capacità, esperienza e del buon senso. Le indicazioni riportate si riferiscono allo stato del percorso al momento in cui l'escursione è stata effettuata, in caso di ripetizione bisogna pertanto verificare preventivamente lo stato e la percorribilità dell’itinerario. Gli autori declinano ogni eventuale responsabilità. Anche l'escursionista con le ciaspe è soggetto al rischio valanghe! Non bisogna lasciarsi ingannare dal percorso agevole: il giudizio "facile" non è sinonimo di "sicuro". L'utilizzo e il corretto uso dell'ARVA (assieme alla sonda ed alla pala) è fortemente consigliato all’escursionista invernale,  il quale deve anche conoscere i temi fondamentali della sicurezza, conoscere i meccanismi della formazione del manto nevoso e delle valanghe. Ed inoltre, prima di ogni escursione invernale, bisogna consultare (sempre!!) il bollettino nivometereologico. www.aineva.it  

Modalità per chiamare il Soccorso Alpino

ITALIA : 118

SLOVENIA: 112

AUSTRIA: 140

 

AVVERTENZA -. E’ vietata la riproduzione di testi o foto salvo esplicita autorizzazione. Tutti i diritti riservati. © Copyright 2013 MARASSIALP.