Salita sotto il PELMO DOLOMITI - Salita con le ciaspole al rifugio CITTA' di FIUME

Galleria di fotografie dell'escursione invernale con le ciaspole o racchette da neve al rifugio Città di Fiume. Facile e breve "ciaspolata" ai piedi delle superbe pareti settentrionali del  Pelmo, Dal rifugio costruito sulle fondamenta della Malga Dorona, nell'ampio valico de La Forada, si può ammirare un bel panorama sulla Civetta e sui più lontani gruppi della Marmolada e del Sella. La salita è indicata a coloro che desiderano iniziare l'esperienza di camminare con le ciaspole, nei meravigliosi paesaggi invernali che l'incantesimo della neve crea in montagna. Se intrapresa dopo una copiosa nevicata sarà un'esperienza indimenticabile, un paradiso per la fotografia. (n.d.r.)  

PERCORSO- Il Passo Staulanza è il punto di riferimento per iniziare questa simpatica "ciaspolata", si tratta di un importante valico di collegamento tra la Val Fiorentina e la Val di Zoldo. Dal Passo si scendono tre tornanti della S.S. n 251 in direzione di Selva di Cadore e si parcheggia a destra in un ampio piazzale 1.663 m. Calzate le ciaspole inizia l'escursione, una tabella indica il percorso, sotto le maestose pareti del Pelmo si stacca una carrareccia che inizia a salire con una pendenza costante e s'inoltra in un favoloso bosco. Lentamente i larici e gli abeti lasciano il posto a candide distese bianche, dalle quali si alzano verso il cielo le splendide formazioni dolomitiche. Lungo la salita a quota 1.800 m. s'incontra la Malga Fiorentina, e con un ultimo tratto si raggiunge il rifugio Città di Fiume 1.918 m. Straordinaria la vista sul possente Pelmo e Pelmetto, sulle loro poderose pareti, sul suo regale trono, chiamato in dialetto "el caregon"

DISCESA - La discesa viene effettuata lungo lo stesso percorso di salita. 

ATTREZZATURA TECNICA - La classica dotazione per escursioni invernali: ciaspe, bastoncini, ghette.

DESCRIZIONE DIFFICOLTA' - La salita al rifugio Città di Fiume è una facile escursione invernale con le ciaspole, 

 Vai alla galleria di fotografie: 

Stupende Dolomiti

       

    Salita con le ciaspole al rifugio CITTA' di FIUME    

 

                                 

                                              

 torna alla HOME PAGE di  LOGO MARASSIALP

Tempo salita: 1,00 h  
Tempo discesa: 1,00 h

Dislivello salita:       

255 m. 

Dislivello discesa:

255 m.  

Difficoltà:       

facile 

Rifugio Città di Fiume Il rifugio Città di Fiume

 

Cartografia

Ed. Tabacco 1:25.000    Foglio 015 Marmolada-Civetta-Pelmo

DATA escursione:

26 dicembre 2010 

IMPORTANTE: Chi affronta gli itinerari descritti in questo sito lo fa sulla base della propria capacità, esperienza e del buon senso. Le indicazioni riportate si riferiscono allo stato del percorso al momento in cui l'escursione è stata effettuata, in caso di ripetizione bisogna pertanto verificare preventivamente lo stato e la percorribilità dell’itinerario. Gli autori declinano ogni eventuale responsabilità. Anche l'escursionista con le ciaspe è soggetto al rischio valanghe! Non bisogna lasciarsi ingannare dal percorso agevole: il giudizio "facile" non è sinonimo di "sicuro". L'utilizzo e il corretto uso dell'ARVA (assieme alla sonda ed alla pala) è fortemente consigliato all’escursionista invernale,  il quale deve anche conoscere i temi fondamentali della sicurezza, conoscere i meccanismi della formazione del manto nevoso e delle valanghe. Ed inoltre, prima di ogni escursione invernale, bisogna consultare (sempre!!) il bollettino nivometereologico. www.aineva.it  

Modalità per chiamare il Soccorso Alpino

ITALIA : 118

SLOVENIA: 112

AUSTRIA: 140