Foto Alpi

Foto Trekking

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday149
mod_vvisit_counterYesterday311
mod_vvisit_counterThis week460
mod_vvisit_counterThis month5253
mod_vvisit_counterAll321568

Banner Altervista

Foto CARTOLINE d'epoca sulla montagna: storia dei rifugi delle Alpi

Storia della cartolina  

  La storia della cartolina inizia alla fine del 1800, quando viene presentata come un nuovo mezzo di comunicazione, veloce ed economico.  Ha subito un grande successo, viene preferita alla vecchia lettera,  che necessita, per mandare poche righe, di un foglio, una busta e della ceralacca. La cartolina, invece, non ha bisogno di sigillatura e la consegna risulta, più veloce. L'idea originaria della cartolina nasce da un alto funzionario delle Poste prussiane, Henrich von Stephan, egli propone l'adozione di un  cartoncino preaffrancato preparato dalla Amministrazione Postale da spedire senza busta a tariffa ridotta.    

     

Prime cartoline austriache, fine 1800

 

L'Amministrazione Postale Austriaca è la prima a realizzare la nuova cartolina, nel 1869 emette un cartoncino color avorio, formato 85x122 mm, interamente bianco sul lato destinato al messaggio, l'altro lato riporta a stampa l'immagine di un francobollo da 2 Kreuzer,    la dicitura "Correspondenz-Karte" e l'indirizzo.  

Lago di Dobbiaco -  anno 1899

 

La transizione, dalla cartolina postale emessa dall'Amministrazione a quella illustrata di produzione privata è graduale, all'inizio troviamo semplici cornici, in seguito disegni più elaborati, ed infine immagini e fotografie. I primi modelli su cartoncino, avevano una facciata interamente dedicata all'indirizzo e all' affrancatura (come il frontespizio di una lettera); i mittenti erano obbligati ad inserire il testo in un apposito spazio bianco, vicino all'immagine. In Italia la tipografia Danesi pubblica le prime nel 1882.

Cartolina svizzera - 1902 - introduzione "divided back" 

E' nel 1902, in Gran Bretagna, che avviene l'ultima rivoluzione per arrivare alla cartolina con l'aspetto che conosciamo, attraverso l'introduzione del "divided back". Il verso della cartolina (o retro) viene diviso in due parti uguali, a destra c'è lo spazio riservato all'indirizzo e all'affrancatura; a sinistra uno spazio bianco per le comunicazioni del mittente. In questo modo l'altro verso della cartolina rimane completamente a disposizione della fotografia.

torna alla HOME PAGE di cartoline d'epoca in montagna