Foto Alpi

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday345
mod_vvisit_counterYesterday280
mod_vvisit_counterThis week1297
mod_vvisit_counterThis month625
mod_vvisit_counterAll557685

Banner Altervista

Fotografie e itinerario: Slovenska Planinska Pot|il sentiero alpino sloveno|Kamniško-Savinjske Alpe|Alpi di Kamnik e della Savinja|Ojstrica|XXIXª|29ª tappa dal Kamniška Koča a Robanov kot|transverzala

XXIXª Tappa del Slovenska Planinska Pot, il sentiero alpino sloveno: dal Kamniška koča na Kamniškem sedlu a Robanov kot Panorama del Kamniško sedlo

     Album di fotografie e descrizione dell’itinerario della 29ª tappa del Slovenska planinska pot (sentiero alpino sloveno) il lungo percorso che dal mare Adriatico di Ankaran conduce a Maribor, attraverso la Slovenia, chiamato per questo motivo anche Slovenska planinska transverzala (Traversata Alpina Slovena). In questa tappa si conclude la visita della parte centrale, il "cuore", delle Kamniško-Savinjske Alpe (Alpi di Kamnik e della Savinja). Durante l'itinerario si sale l'ultima cima importante di questa catena alpina selvaggia e impegnativa: il monte Ojstrica 2.350 m.

    ITINERARIO – Kamniška Koča na Kamniškem sedlu(1.864 m.), Ojstrica (2.350 m.), Kocbekov Dom na Korošici (1.808 m.), Robanov kot (593 m.)

    La ventinovesima tappa riparte dal rifugio Kamniška Koča 1.864 m. sul passo Kamniško sedlo. Il sentiero SPP N°1, inizia a salire attraverso uno splendido prato in direzione est, tagliando con una lunga diagonale il versante sud-occidentale del monte Planjava. In seguito si scende lungo un ghiaione e  si aggira uno spigolo (Sukalnik) che consente di raggiungere il versante sud-orientale della montagna. La parete, ripida ed esposta, viene traversata in salita con l'aiuto delle attrezzature fisse. Raggiunta la deviazione per la cima del Planjava, (che viene trascurata) si prosegue in discesa lungo pendii ghiaiosi e roccette, intervallati da pendii erbosi e radure. Lungo la discesa si ammira, verso est, il profilo dell'Ojstrica e, più in basso a sinistra, gli impressionanti precipizi della parete nord, che con un salto di 1.200 metri, si concludono sui dolci prati della Logarska dolina. La traccia sfila sotto la vetta del monte Lučka Brana (Baba) e raggiunge, in ripida discesa, la Škarje sedlo 2.141 m. Dalla sella si scende leggermente, si attraversa un ghiaione, per poi attaccare l'ultimo tratto, lungo un ripido pendio. Alcuni fittoni consentono di superare qualche facile passaggio, lentamente si risale la parete fino ad uscire sulla cima del monte Ojstrica 2.350 m.  (Difficoltà: EEA.- tempo: 3,30h) Grandioso panorama in tutte le direzioni, una menzione particolare merita la vista aerea sulla sottostante solare Logarska dolina, ai piedi della parete nord dell'Ojstrica, maestosa, verticale, impressionante, una delle più belle delle Kamniško-Savinjske Alpe.
    Dalla vetta si scende lungo lo stesso ripido pendio della salita, si abbandona ad un bivio il sentiero per la Škarje sedlo, e si prosegue la discesa, fino ai bellissimi prati del Korošica, nella zona nord dell'altopiano di Dleskovška planota (chiamato anche Veža). Al centro dei pascoli del Korošica, fino a pochi anni fa, si trovava il rifugio Kocbekov Dom na Korošici 1.808 m.
(Difficoltà: EEA.- tempo: 1,00h.- tot 4,30h) dedicato a Fran Kocbek, uno dei primi promotori di questa area orientale delle Kamniško-Savinjske Alpe. Il rifugio costruito nel 1876 e ampliato varie volte, è stato completamente distrutto da un incendio nell'ottobre 2017.
    Dal rifugio si prosegue con una leggera salita fino al piccolo passo di Sedelce 1.900 m. Circondati da bellissimi prati e pascoli si continua la bella traversata dell'altopiano e si raggiunge la Molička planina. Qui si trova un piccolo rifugio, la Stara Kocbekova Koča e una bellissima cappella, posta su uno sperone roccioso. La chiesetta è dedicata a Sv. Ciril in Metod (SS. Cirillo e Metodio), fratelli missionari bizantini, importanti per queste terre poiché furono tra i primi evangelizzatori del popolo slavo.

    Dalla Molička planina, inizia la lunghissima discesa verso il fondovalle. Si affronta subito una ripida discesa tra roccette e mughi, dove alcuni tratti esposti sono percorsi in sicurezza, grazie alla presenza di attrezzature fisse, cavo, staffe e fittoni. Raggiunta una piccola cascata che scende dal monte Molička peč, il sentiero diventa facile e si immerge in un bosco. Lentamente si scende fino a raggiungere la solare radura della Robanova planina 890 m. Dalla malga inizia una lunga carrareccia che percorre tutta la valle Robanov kot. Quasi alla fine della discesa si trova sulla destra la deviazione per andare a visitare un ospedale partigiano (partizanska bolnica). La tappa termina all'incrocio con la strada principale, che conduce a Solčava, nella frazione di  Robanov kot 593 m. (Difficoltà: EEA.- tempo: 4,00h.- tot 8,30h)

   DIFFICOLTA' - La 29ª tappa del Slovenska planinska pot è difficile. In alcuni tratti le attrezzature aiutano a superare alcuni passaggi su roccette non difficili, ma comunque esposti. L'itinerario è molto lungo, con un notevole dislivello in discesa, da affrontare solo con un buon allenamento. Obbligatorio l’uso dell’attrezzatura completa da ferrata (caschetto, imbrago e set da ferrata).

 

 Vai alla galleria di fotografie:

Sui sentieri della XXIXª tappa del Slovenska Planinska Pot, il sentiero alpino sloveno: dal Kamniška koča na Kamniškem sedlu a Robanov kot

29ª Tappa SPP: Kamniška koča-Robanov kot

  salita discesa
Tempi: 3,45 h. 4,45 h.
Dislivello: 730 m. 2.020 m.
Sviluppo: 15,5 km.
Difficoltà: difficile, EEA  (scale difficoltà)

Cartografia

1:25 000 - Planinska zveza Slovenije, Grintovci

Sv. Ciril in Metod (SS. Cirillo e Metodio)   Sv. Ciril in Metod (SS. Cirillo e Metodio)

LINK
Tappa precedente: 28ª Cojzova koča-Kamniška koča
Tappa successiva: 30ª Robanov kot-Dom na Smrekovcu
Menù - Slovenska planinska pot
 
AVVERTENZA. Chi affronta gli itinerari descritti in questo sito lo fa sulla base della propria capacità, esperienza e del buon senso. Gli autori declinano ogni eventuale responsabilità. - E’ vietata la riproduzione di testi o foto salvo esplicita autorizzazione -Tutti i diritti riservati. -  Copyright 2014-2019 ©Maurizio Toscano e ©MARASSIALP.