Foto Alpi

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday270
mod_vvisit_counterYesterday157
mod_vvisit_counterThis week596
mod_vvisit_counterThis month7562
mod_vvisit_counterAll588004

Banner Altervista

Fotografie e itinerario: Slovenska Planinska Pot|il sentiero alpino sloveno|Kamniško-Savinjske Alpe|Alpi di Kamnik e della Savinja|Grintovec|XXVIIª|27ª tappa da Zgornje Jezersko a Cojzova koča|Dolška škrbina|transverzala

XXVIIª Tappa del Slovenska Planinska Pot, il sentiero alpino sloveno: da Zgornje Jezersko a Cojzova koča na Kokrskem sedlu Kamniško-Savinjske Alpe

     Album di fotografie e descrizione dell’itinerario della 27ª tappa del Slovenska planinska pot (sentiero alpino sloveno) il lungo percorso che dal mare Adriatico di Ankaran conduce a Maribor, attraverso la Slovenia, chiamato per questo motivo anche Slovenska planinska transverzala (Traversata Alpina Slovena). In questa tappa inizia la traversata del "cuore" delle Kamniško-Savinjske Alpe (Alpi di Kamnik e della Savinja). Una catena alpina selvaggia, impegnativa, dalla natura incontaminata. Durante l'itinerario viene salito il monte Grintovec 2.558 m.

    ITINERARIO – Zgornje Jezersko (880 m.), Češka koča na Spodnjih Ravneh (1.542 m.), Dolška škrbina (2.317 m.), Grintovec (2.558 m.), Cojzova koča na Kokrskem sedlu (1.791 m.)

    L'itinerario della tappa è molto impegnativo, faticoso e dal notevole dislivello. Dal fondovalle si sale con un percorso articolato e molto esposto fino alla cima del Grintovec, la vetta più alta di tutte le Koroško Slovenske Alpe (Alpi di Carinzia e Slovenia), il settore delle Alpi sud-orientale che comprende sia le Kamniško-Savinjske Alpe (Alpi di Kamnik e della Savinja) che le Karavanke (Caravanche) - criterio SOIUSA.

    La ventisettesima tappa inizia dal paese di Zgornje Jezersko 880 m. L'itinerario percorre il primo tratto della valle Makekova Kočna, in seguito il sentiero SPP N°1 inizia a salire i ripidi boschi supera la planina Stularjeva ed interseca il sentiero che sale dalla valle Ravenska Kočna (dove si trova il lago Planšarsko jezero). Raggiunto il limite superiore del bosco, si continua su ripidi pendii che attraversano la Mrzla dolina, fino al rifugio Češka koča na Spodnjih Ravneh 1.545 m. (tempo: 1,45h).
    Dal rifugio si seguono le indicazioni (destra) per i monti Jezerska Kočna e
Grintovec. La traccia inizia a salire il grande catino ghiaioso, chiamato Spodnje (inferiore) Ravni, in breve si raggiunge un bivio importante: a sinistra il sentiero sale verso il Grintovec con la via Frischaufova pot (attraverso il passo Mlinarsko sedlo), a destra prosegue in direzione della Kočna, con la via Kremžarjeva pot.
    Si continua sulla destra, avvicinandosi sempre di più allo straordinario e impressionante anfiteatro roccioso della Dolška škrbina. Il sentiero continua la risalita del catino roccioso di
Zgornje Ravni, per deviare decisamente a destra nella sua parte superiore. Si raggiunge un pulpito roccioso, in posizione panoramica su tutto il ghiaione percorso, da questo punto iniziano le attrezzature per la salita del "muro" roccioso, che precipita dalla cima del Grintovec sul versante nord della montagna. La via è ben assicurata, non troppo impegnativa, e sale con un traverso verso sinistra fino alla strapiombante cresta della Dolška škrbina. Il panorama è splendido verso tutte le cime che circondano la zona di Jezersko. Raggiunto un nuovo bivio, si prosegue a sinistra, (a destra si sale alla Jezerska Kočna).
    La via prosegue sul filo della cresta, con un percorso articolato, attraverso esili cenge, placche rocciose e bellissime guglie, con passaggi tecnicamente difficili, sempre in forte esposizione. Tralasciata l'indicazione (sinistra) verso
la forcella Mlinarsko sedlo, si affronta l'ultimo tratto, ripido, esposto, ma con ottime attrezzature, cavo metallico, staffe e i famosi fittoni (le caratteristiche barre di ferro, fissate verticalmente, frequenti nelle ferrate slovene). Alla fine si esce sul grande plateau della cima del Grintovec 2.558 m. (Difficoltà: EEA/F.- tempo: 4,00h.- tot 5,45h).  Il panorama è eccezionale, il colpo d'occhio a 360° gradi permette d'ammirare buona parte delle Kamniško-Savinjske Alpe, delle Karavanke, della regione della Gorenjska (Alta Carniola), fino alle lontane Alpi Giulie.

     Dalla vetta si scende con una facile traccia il versante meridionale della montagna, inizialmente su classico terreno roccioso carsico, in seguito su radure erbose, che si conclude nell'ampia sella Kokrsko sedlo 1.793 m., posta tra il gruppo Grintovec e la cresta di Kalška gora (Kalški greben e velika Kalška gora). Sull'ampia sella si trova il rifugio Cojzova Koča 1.791 m. ( tempo: 1,30h.- tot 7,15h)

   DIFFICOLTA' - La 27ª tappa del Slovenska planinska pot è "molto difficile" ed è consigliata solo ad escursionisti esperti. L’itinerario descritto è lungo e dal grande dislivello, da affrontare solo con un ottimo allenamento e un’adeguata preparazione tecnica. Diversi passaggi di I° grado non sono protetti, le creste sono molto esposte e richiedono passo sicuro ed assenza di vertigini. Obbligatorio l’uso dell’attrezzatura completa da ferrata (caschetto, imbrago e set da ferrata).
  

 Vai alla galleria di fotografie:

Sui sentieri della XXVIIª tappa del Slovenska Planinska Pot, il sentiero alpino sloveno: da Zgornje Jezersko a Cojzova koča na Kokrskem sedlu

27ª Tappa SPP: Zgornje Jezersko-Cojzova koča na Kokrskem sedlu

  salita discesa
Tempi: 5.45 h. 1,30 h.
Dislivello: 1.720 m. 770 m.
Sviluppo: 11 km.
Difficoltà: molto difficile, EEA - F  (scale difficoltà)

Cartografia

1:25 000 - Planinska zveza Slovenije, Grintovci

Salita alla Dolška škrbina   Salita alla Dolška škrbina

LINK
Tappa precedente: 26ª Dom pod Storžičem-Zgornje Jezersko
Tappa successiva: 28ª Cojzova koča-Kamniška koča
Menù - Slovenska planinska pot
AVVERTENZA. Chi affronta gli itinerari descritti in questo sito lo fa sulla base della propria capacità, esperienza e del buon senso. Gli autori declinano ogni eventuale responsabilità. - E’ vietata la riproduzione di testi o foto salvo esplicita autorizzazione -Tutti i diritti riservati. -  Copyright 2014-2019 ©Maurizio Toscano e ©MARASSIALP.