Foto Alpi

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday310
mod_vvisit_counterYesterday280
mod_vvisit_counterThis week1262
mod_vvisit_counterThis month590
mod_vvisit_counterAll557649

Banner Altervista

Fotografie e itinerario: Slovenska Planinska Pot|il sentiero alpino sloveno|Zahodne Karavanke|Caravanche occidentali|monte Stol,Hochstuhl,Golica,Kahlkogel|XXIIIª|23ª tappa dal Koča na Golici al Prešernova Koča na Stolu|narcisi|transverzala|Via Alpina

XXIIIª Tappa del Slovenska Planinska Pot, il sentiero alpino sloveno: dal Koča na Golici al Prešernova Koča na Stolu I narcisi del Golica, sullo sfondo il Triglav

     Album di fotografie e descrizione dell’itinerario della 23ª tappa del Slovenska planinska pot (sentiero alpino sloveno) il lungo percorso che dal mare Adriatico di Ankaran conduce a Maribor, attraverso la Slovenia, chiamato per questo motivo anche Slovenska planinska transverzala (Traversata Alpina Slovena). In questa tappa continua la traversata della catena montuosa delle Zahodne Karavanke (Caravanche occidentali), sulla cresta di confine tra la Slovenia e l'Austria. L'itinerario si svolge a mezza costa sui versanti meridionali dei monti Struška e Belščica e sale sulla vetta del monte Stol (in tedesco, Hochstuhl) 2.236 m.

    ITINERARIO – Koča na Golici 1.582 m., Sedlo Suha (Maria Elend Sattel) 1.439 m., Sedlo Kočna (Kotscnasattel) 1.469 m., Medvedjak ( Bärensattel) 1.698 m., Vajneževo Sedlo (Weinaschsattel) 1.972 m., Stol (Hochstuhl) 2.236 m., Prešernova Koča na Stolu 2.174 m.

    La ventitreesima tappa riparte dal rifugio Koča na Golici 1.582 m. Il rifugio è circondato da ripidi pendii erbosi che dalla metà di maggio in poi, sono ricoperti da distese di bianchi narcisi che ondeggiano al vento. Uno spettacolo meraviglioso e magico, infatti i candidi e profumatissimi narcisi, osservati da lontano, danno l’impressione che la montagna sia ricoperta dalla neve.

    Dal rifugio alle pendici del Veliki Golica, il sentiero SPP N°1 prende la direzione est e taglia orizzontalmente il versante meridionale del Mali Golica. Circondati dal fantastico paesaggio della fioritura dei narcisi (noi siamo stati fotunati ndr.) si raggiunge la prima sella, Sedlo Suha (Maria Elend Sattel) 1.439 m. (tempo: 0,40h)
   
Traversata del massiccio StruškaDalla bella sella continua la traversata in quota (con saliscendi di modesta pendenza e dislivello). Il sentiero si sviluppa sulla cresta erbosa che segna il confine naturale tra Austria e Slovenia. Raggiunto il valico di Sedlo Kočna (Kotschnasattel) 1.469 m. (tempo: 0,30h - tot 1,10h) inizia la traversata a mezza costa del versante sud del massiccio montuoso del Struška (1.944 m.). Lungo il percorso si raggiunge la planina Belška "Svečica" 1.682 m., in meravigliosa posizione panoramica per ammirare il Triglav e la Škrlatica. La traversata termina sulla sella di Medvedjak  (Bärensattel) 1.698 m. (tempo: 1,30h - tot 2,40h)
    Da questa sella si continua in graduale salita attraversando i pendii meridionali del gruppo montuoso della Belščica (2.104 m.). Si prosegue sempre a mezza costa, con uno straordinario panorama verso la vallata di Jesenice e verso il suggestivo Blejsko jezero (lago di Bled), fino a raggiungere l'ampio valico di
Vajneževo Sedlo (Weinaschsattel) 1.972 m. (tempo: 1,50h - tot 4,30h). Bella vista verso nord, sull'alpeggio in territorio austriaco dove si trova il rifugio Klagenfurter Hütte (Celovška Koča).
    Lentamente i verdi prati lasciano spazio alle nude rocce calcaree, in un ambiente sempre più arido e selvaggio, si sale con una facile traccia il versante occidentale del monte Stol fino ad una piccola sella,  la Med Stoli 2.198 m., posta tra la vetta ed il rifugio della montagna. Un breve sentierino tra semplici roccette conduce alla panoramica cima dello Stol (Hochstuhl) 2.236 m.
(tempo: 0,40h - tot 5,10h), la montagna più alta della catena delle Karavanche. Bellissimo colpo d'occhio, verso nord, la vista si perde sulla vallata della Drava con i laghi carinziani e la città di Klagenfurt, mentre verso sud, si ammirano le Alpi Giulie e tutta la regione di Gorenjska (Alta Carniola). Dalla vetta si scende nuovamente alla piccola sella ed in breve si raggiunge il rifugio Prešernova Koča na Stolu 2.174 m. (tempo: 0,10h - tot 5,20h)
   
Il percorso di questa tappa è inserito nella Via Alpina (itinerario viola)

    DIFFICOLTA' - La 23ª tappa del Slovenska planinska pot è facile.    

Vai alla galleria di fotografie:

Sui sentieri della XXIIIª Tappa del Slovenska Planinska Pot, il sentiero alpino sloveno: dal Koča na Golici al Prešernova Koča na Stolu.

23ª Tappa SPP: Koča na Golici-Prešernova Koča na Stolu

  salita discesa
Tempi: 4,10 h. 1,10 h.
Dislivello: 900 m. 290 m.
Sviluppo: 15,5 km.
Difficoltà: facile, E  (scale difficoltà)

Cartografia

1:25 000 - Planinska zveza Slovenije, Stol

Il monte Stol Il monte Stol (Hochstuhl)

LINK
Tappa precedente: 22ª Dovje-Koča na Golici
Tappa successiva: 24ª Prešernova koča na Stolu-Brezje pri Tržiču
Menù - Slovenska planinska pot
AVVERTENZA. Chi affronta gli itinerari descritti in questo sito lo fa sulla base della propria capacità, esperienza e del buon senso. Gli autori declinano ogni eventuale responsabilità. - E’ vietata la riproduzione di testi o foto salvo esplicita autorizzazione -Tutti i diritti riservati. -  Copyright 2014-2019 ©Maurizio Toscano e ©MARASSIALP.