Foto Alpi

Foto Trekking

Foto Grandi salite

Cerca la montagna

Cartoline d'epoca

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday62
mod_vvisit_counterYesterday216
mod_vvisit_counterThis week278
mod_vvisit_counterThis month2627
mod_vvisit_counterAll332123

Banner Altervista

Fotografie|Dolomiti|Plan de Corones|sci|Ski|sciare a|carosello|area sciistica|comprensorio|Paradiso Bianco|ciaspe

 

DOLOMITI - Area sciistica di PLAN DE CORONES 

Plan de Corones

    Album di fotografie del comprensorio sciistico di Plan de Corones (Kronplatz in tedesco). Si trova al limite settentrionale delle Dolomiti, nel punto in cui la Val Badia confluisce nella Val Pusteria. E' una montagna tozza a forma di panettone, poco significativa nel fantastico mondo dolomitico, ma da sembrare creata espressamente dalla natura per gli sport invernali. Il suo aspetto, costituito da dolci versanti, ricoperti da fitti boschi e ampie praterie, ha permesso di tracciare fantastiche piste. Sciare sul Plan de Corones è entusiasmante, un paradiso bianco per gli amanti dello sci alpino e dello snowboard.

    La cima di Plan de Corones è molto ampia, un infinito candido cupolone, che consente di osservare un'incredibile panorama a 360°. Verso settentrione si può ammirare la "cresta di confine" con le Alpi della Zillertal, le Alpi Aurine e la catena delle Vedrette di Ries, verso meridione la vista spazia sulle fantastiche Dolomiti. Dai 2.275 metri della vetta, dove si trova la grande campana della pace "Concordia 2000", iniziano le piste da discesa che sfruttano tre versanti della montagna. Il versante nord, in direzione del paese di Riscone di Brunico, è il più impegnativo, con le piste nere "Sylvester" e "Hernegg" che con una lunghezza di 5 chilometri ciascuna, superano un dislivello di quasi 1.300 metri. Il versante est corrisponde all'area sciistica del paese di Valdaora con discese meno difficili e la bellissima pista rossa "Olang". Infine il versante sud, il più dolce, un carosello con molte piste per principianti, che raggiunge la località di San Vigilio di Marebbe. Le discese di questo versante traversano il Passo Furcia dove si trova una pista molto tecnica, indicata per gli sciatori più esperti, la "Pre da Peres".

    Il comprensorio sciistico del Plan de Corones è collegato, da alcuni anni, con l'Alta Badia. Da San Vigilio di Marebbe si sale il Piz de Plaies e si scende verso il paese di Piccolino (Val Badia) con la difficile pista "Piculin", infine si prosegue verso la località La Villa con lo skibus.

    Nel mondo dolomitico, Plan de Corones è conosciuto come il comprensorio sciistico più sensibile all'innovazione tecnica ed ambientale, all'avanguardia per quanto riguarda l'ammodernamento degli impianti sciistici e per la fabbricazione di neve artificiale "ecologica". L'ultima novità ha l'ambizione di liberare la valle dal traffico automobilistico con un collegamento diretto treno-sci. Infatti con la costruzione della pista "Ried" , lunga 6.450 metri, si è collegata la cima della montagna direttamente con la ferrovia della Val Pusteria , in località Perca.

Vai alla galleria fotografica:   SCI a PLAN de CORONES

SKI Area PLAN de CORONES   (dati 2015)

Altitudine: 900 m. - 2.275 m.

Lunghezza  piste : 114 Km.

Numero piste: 71

Numero impianti: 32

Fondo: 200 Km.

Novità piste/impianti 2015/16

Sostituzione della cabinovia ad agganciamento automatico Belvedere.

Nuova pista “Variante Ried” sulla parte finale della esistente pista “Ried”. Lunghezza: 345 m.

Allargamento pista Alpen sul versante di Valdaora.

Altri link

Escursioni invernali con le ciaspole nella zona di Plan de Corones

Storia Dolomiti- i primi impianti di risalita